Sintobiografia e sintoscritti di Liliana Carrubba

Sono nata 48 anni fa nell’entroterra siciliano, avrei voluto realizzare molti sogni lungo il mio percorso di vita… chissà forse c’è ancora tempo.
Mi piace fotografare, disegnare e dipingere.
Amo il mare e la natura, e quando mi perdo nei miei pensieri trovo l’ ispirazione per scrivere brevi versi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

” C’è una vita in corso… si prega non disturbare “

 

 

 

 

 

Christian_Coigny-23

C. Coigny

Un topless maturo che lanciava messaggi

C’era l’azzurro del mare,
c’eran le onde e la brezza leggera,
c’eran gli scogli piatti su cui ti eri sdraiata,
il cielo era limpido
era d’estate… era caldo…
e ti slacciasti il costume,
d’intorno ignoravi.
Ti sfuggì dalle mani
quel seno, e il costume…
occhi indiscreti vollero
rubare quell’immagine
e per curiosità
stavano a guardare.
In fretta copristi
quel seno sodo e maturo,
una risata
per nascondere quanto
fossi turbata.

 

 

 

 

 

Vento bugiardo

Soffiava da un po’
un ponentino leggero,
fresco e invadente,
scarmigliava i capelli,
carezzava le gote
rubava sorrisi,
raccontava bugie a chi lo ascoltava,
cantava promesse, gioie…
e illusioni d’amore.

 

 

 

 

 

Ondeggia il corpo al ritmo del respiro

Servimg

Servimg

 

Baci affamati
nascosti,
rubati
in un attimo,
bocche e
mani
che si cercano
nel buio della stanza.
Respiri affannati,
trattenuti,
sussurrati.
Due corpi,
all’unisono
ondeggiano,
al ritmo del respiro.

 

 

 

 

Era l’ora magica

Quando il sole volgeva al tramonto,
che lietamente saltellando vi andava incontro. Era una festa di colori,
di profumi e mandorli in fiore.